giovedì 5 gennaio 2017

Fumettisti d'invenzione! - 109

Mi permetto di integrare il divertente e interessantissimo volume di Alfredo Castelli con altri “fumettisti d’invenzione” e simili.
In grassetto le categorie in cui ho inserito la singola segnalazione e la pagina di riferimento del testo originale.

CARTOONIST COME PROTAGONISTA – SERIE (pag. 19)

ARTISTIC LICENTIOUSNESS
(Stati Uniti 1991, nel comic book omonimo, © Gregory, sentimentale, erotico)
Roberta Gregory

Miniserie di tre numeri (il primo edito da Starhead Comix, gli altri due autoprodotti dall’autrice nel 1994 e nel 1997) in cui è protagonista Kevin, un grasso fumettista frustrato che assiste alle sortite amorose del suo amico Mitch mentre la sua vita sentimentale rimane piatta.
Kevin avrà una storia con la scrittrice bisessuale Denise, con effetti nefasti.

Fuori tema: fumettisti non d’invenzione: citazioni, caricature, camei; fumetti biografici; metafumetti e autoreferenzialità; parodie
CITAZIONI, CARICATURE, CAMEI (pag. 61)

ATTALO CHE AVEVA DETTO AGLI AMICI…
(Italia 2016, in Fumo di China, © Pollicelli/Conti, parodia, biografico)
Giuseppe Pollicelli (T), Emiliano Conti (D)

Omaggio al vignettista Attalo (al secolo Gioacchino Colizzi) sotto forma di parodia delle sue vignette della serie Il Gagà che aveva detto agli Amici…, in cui il protagonista diventa lui.

Fuori tema: fumettisti non d’invenzione: citazioni, caricature, camei; fumetti biografici; metafumetti e autoreferenzialità; parodie
METAFUMETTI E AUTOREFERENZIALITA’ (pag. 64)

PLUTONA (IDEM)
(Stati Uniti 2015, nel comic book omonimo, © 171 Studios Inc. & Emi Lenox, supereroi)
Jeff Lemire (T), Emi Lenox e Jeff Lemire (D)

L’impatto della morte della supereroina Plutona su un gruppo di ragazzini delle provincia americana che ne rinvengono il corpo.
Pseudofumetto: la storia portante è inframmezzata da lacerti dei comic book dedicati a Plutona (pubblicati dalla fittizia Mega Comics), di cui non vengono indicati gli autori. Questi inserti sono disegnati da Jeff Lemire e si incastrano nella trama principale svelandone gli antefatti.

Fuori tema: fumettisti non d’invenzione: citazioni, caricature, camei; fumetti biografici; metafumetti e autoreferenzialità; parodie
CITAZIONI, CARICATURE, CAMEI (pag. 61)

SNARFQUEST
(Stati Uniti 1983, in Dragon, © Elmore, fantasy, fantascienza, umorismo)
Larry [Leonard] Elmore

Spumeggiante epopea che ha per protagonista Snarf, uno “zeetvah”. SnarfQuest si discosta molto dagli altri fumetti che comparivano o sarebbero comparsi sulla rivista Dragon in quanto il fantasy proposto è molto sui generis e oltre ad avere un piglio umoristico presenta molti elementi fantascientifici oltre che razze, mostri e tipologie di personaggi del tutto originali e non contemplati nella cosmologia canonica di Dungeons & Dragons.

Senza titolo e fuori numerazione in Dragon 123 (1987) ed episodio #60 in Dragon 139 (1988). Larry Elmore.
I personaggi di SnarfQuest compaiono attorno al loro esausto autore per giustificare i ritardi nella realizzazione della serie.

Episodio #69 in Dragon 145 (1989). Larry Elmore.
A chiudere la saga di SnarfQuest compare l’autore in persona che spiega perché, almeno fino al momento, non verrà continuata. Snarf tornerà su Dragon 200 nel 1993 con una storia celebrativa.

4 commenti:

  1. Non ho mai sentito parlare di Artistic Licentiousness e sembra un sacco divertente.
    Grazie per questi ottimi spunti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dirla tutta è un po' pesantino e non è che sia disegnato benissimo, ma d'altronde è una cosa underground e può starci.

      Elimina
  2. Credo sia la seconda volta che trovi il modo di infilare il termine lacerto in un tuo post: è palese che la parola ti piace. Apprezzo chi è capace di ossessione dannunziana per le parole. Forse sei stato morso da un vicgassman radioattivo da bimbo. Mi pare di vederti nella tua cameretta con la tappezzeria di strisce di Blondie e Dagoberto mentre saltelli intorno innamorato delle flappers e canti Puttin on the Ritz. E ti vedo poi nei primi anni di istituto correzionale dove i tuoi hobbies ti hanno portato mentre passi ore a riflettere sulla pura eufonia di meraviglie come sciabordìo e senescenza ed obsolescenza. Immagino che in un'altra dimensione saresti stato uno stand up comedian ermetico combo di Ascanio Celestini e Tricarico e Uri Geller e avresti mesmerizzato il pubblico nel crepuscolo fissando un punto ics dietro le loro spalle prima di terminare il tuo show con un catartico lacerto a fil di labbra. Bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, sei un lettore attento e scrupoloso, Graziano.

      Elimina