martedì 27 maggio 2014

Meglio tardi che mai.


5 commenti:

  1. Risposte
    1. Nella fumetteria dove li avevo ordinati sette mesi or sono:

      http://lucalorenzon.blogspot.it/2013/11/super-g.html

      La bolla d'accompagnamento riportava che dovevano essere i numeri 1 e 2 del secondo anno, mentre invece (e a me va meglio così) sono i numeri 2 e 3 del primo anno. Questa confusione pare sia abbastanza comune alle edizioni Paoline: un mio amico ha fatto l'abbonamento a Super G alla scorsa Lucca e gli hanno fatto un casino che spero ormai abbia risolto, sempre a causa di invii arbitrari di numeri/annate.
      Insomma, nemmeno con l'abbonamento vogliono farci leggere i loro fumetti. Ogni tanto Il Giornalino occhieggia dall'unica edicola in cui io l'abbia mai trovato ma non me la sento di rischiare di prenderlo se poi come è già successo non ne distribuiscono una copia e mi ritroverei così con buchi nelle serie lunghe.

      Elimina
    2. Per carità, che organizzazione :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. è una nuova rivista pensata per una fascia di età più alta rispetto a quella del Giornalino (così come G Baby è invece indirizzato a bambini più piccoli).
      In ogni numero una storia lunga + racconto lungo illustrato + breve recupero fumettistico d'annata in appendice (nel terzo c'è il Commissario Spada) e redazionali sparsi poco invasivi.
      La qualità della carta è buona e in totale le pagine mi pare siano 80, per 3,90€ è una buona proposta. Sempre che lo si riesca a trovare, però.

      Elimina