domenica 31 dicembre 2017

Il Meglio e il Peggio del 2017

Il Meglio

1
Le Leonesse di Monteleone. La grande sorpresa di quest’anno.

2
Il Maestro. Finalmente ho potuto leggere questo classico del fumetto italiano, oltretutto in una bella edizione.

3
Blake e Mortimer 24. La saga continua e secondo me sta diventando sempre più moderna.

4
Stern su Lanciostory 2216-2224. I fratelli Maffre sono riusciti nell’impresa impossibile di realizzare un western originale. Una storia sospesa tra realismo documentario e gustosa caricatura, con un protagonista (appunto) originale. E una volta che si fa l’occhio ai disegni un po’ caricaturali, anche quelli sono perfetti per la storia.

5
Barbarossa L’Integrale volume 7: Scacco ai Negrieri. I testi scorrono su binari classici, né mi aspettavo diversamente, ma i disegni sono qualcosa di favoloso.

6
Alix Integrale. Una piacevolissima sorpresa: agli esordi JacquesMartin non era affatto un seguace della Ligne Claire e nel secondo volume è tornato alle origini realistiche.

7
I Mondi di Thorgal – La Giovinezza di Thorgal 2. Una bella minisaga in due numeri raccolti in un unico volume. La storia è molto originale pur se si nota il grande lavoro di documentazione di Yann, e per quanto sia stato “spremuto” Surzhenko ha offerto comunque una prova eccellente, almeno nel primo dei due episodi che compongono questo volume della Panini.
Meglio sorvolare sul terzo volume di Lupa, però…

8
Jonathan negli allegati della Gazzetta dello Sport. È un voto sulla fiducia, perché non l’ho letto. Figurarsi: non l’ho nemmeno visto in giro per le edicole, visto che per poterci mettere le mani sopra bisognava comprare con continuità la Collana Avventura in cui era inserito, pena l’embargo all’edicola con cui si era sgarrato anche solo una volta.
Di certo, al di là del prezzo ridicolo da quanto è basso, si tratta di un capolavoro che finalmente trova un’edizione filologica in Italia.

9
Saga deluxe. Sì, è veramente l’ottimo fumetto che dicono.

10
Daredevil 5. A mio avviso il volume migliore di una saga che è ottima.

Il Peggio

1
I Grandi della Scienza a Fumetti 8: Darwin. Nemmeno un fumetto propriamente detto.

2
Historica Biografie 2. Assai bruttino, soprattutto se confrontato con le molte buone prove che ha dato questa collana.

3
Il Dono in Hellblazer 56 (uscito a fine maggio e datato dicembre 2016…). Classico fill-in riflessivo sugli eventi appena trascorsi realizzato per essere inseribile in un punto qualsiasi della serie e per dare respiro al disegnatore titolare. Considerate le premesse non è nemmeno male, ma i disegni di Frazer Irving sono tremendi, per nulla presaghi della qualità che negli anni successivi raggiungerà l’autore. Ma il suo lavoro sui Seven Soldiers of Victory non era quasi contemporaneo a questo? Mah.

Meglio o Peggio?

Alack Sinner della Cosmo. Francamente non sapevo se metterlo nel Meglio o nel Peggio, quindi rimane fuori da entrambi. È innegabile che l’edizione sia buona (cronologica, stampata bene, con dei validi redazionali) ma è anche vero che un’edizione del genere ha probabilmente dato il colpo di grazia a ogni eventuale possibilità di ristampa di pregio. E forse 8 euro per un bonelliano da 224 pagine non sono proprio un affare, per quanto sia un prezzo basso (abbastanza basso). Sul fatto che le poche pagine a colori in originale siano state pubblicate in bianco e nero si può soprassedere, ma non mi capacito delle traduzioni così diverse di alcuni episodi…

BUON 2018!

1 commento:

  1. Non ne ho letto nemmeno uno ma le posizioni 1,2 e 9 mi intrigano molto.

    Moz-

    RispondiElimina